Archivi per categoria: Pesca

Spigola

La spigola è una preda molto interessante. Quando andiamo a pesca di spigole, dobbiamo prepararci ad organizzare agguati tra gli scogli e franate basse. Infatti è proprio nei pressi di queste che aumentano le probabilità di incontrare delle spigole. Due sono le condizioni in cui ci troveremo a pescare: mare calmo e mare agitato. Tecniche di pesca […]

Sarago

Il sarago è una preda abbastanza difficile da catturare. Può essere di quattro tipi: pizzuto o puntazzo, fasciato, faraone e maggiore. Questo pesce lo si può trovare tra lastroni di roccia, in buchi e spacchi, tra le alghe, in acqua libera, nelle secche…insomma un po’ ovunque. Spesso lo si può incontrare anche a profondità piuttosto […]

Polpo

Il polpo è una delle prede più imprevedibili. Questo mollusco, infatti, si può trovare un po’ ovunque ed a qualsiasi profondità, ma il problema, per molti principianti, è quello di riuscire a vederlo; infatti questo animale è dotato di una avanzata capacità mimetica, non solo cromatica ma anche morfologica. Il polpo, infatti, riesce a cambiare […]

Pesca all’Agguato

L’agguato è una tecnica di pesca molto entusiasmante sia per la sua dinamicità sia perchè non richiede una particolare preparazione o pianificazione, essendo ogni decisione spesso guidata dall’istinto e l’improvvisazione. L’idea generale è quella di avvistare un pesce e cercare di portarlo a tiro senza farsi vedere e quindi sfruttando le asperità del fondale per nasconderci alla sua visuale. […]

Pesca in Caduta

Nella pesca in caduta, un aspetto che assume un’importanza fondamentale è l’avvistamento della preda dalla superficie. A tale scopo è necessario effettuare delle planate a mezz’acqua per avere una buona visione globale del fondale  ed avere così la possibilità di scorgere la preda più facilmente. Effettuare delle planate a mezz’acqua ha inoltre un altro vantaggio: infatti una volta avvistata […]

Pesca all’Aspetto

Quando peschiamo all’aspetto è necessaria, prima di immergersi, una buona ventilazione (non iperventilazione!), soprattutto se scendiamo a profondità considerevoli; in discesa conviene pinneggiare con il minimo sforzo cercando di raggiungere un buon equilibrio tra spinta e dispendio energetico e, una volta diventati negativi, lasciarsi cadere giù a foglia morta, immobili, usando le pinne come timoni per […]

Pesca In Tana

Quando si pesca in tana è necessario innanzitutto eseguire delle planate a mezz’acqua, per individuare sul fondo eventuali anfratti che possano ospitare delle prede interessanti. Spesso è opportuno guardare il movimento degli altri pesci più piccoli che potrebbero implicitamente indicarci la presenza di pesci in certi anfratti. Ovviamente l’approccio per una caccia al pesce in […]

Orata

L’orata è una preda difficile da catturare. Questo sparide è solito vagare tra ampie distese di sabbia, posidonia oppure in fondali rocciosi. La sua forma è simile a quella di un dentice e di fatto è solito confondersi tra di essi. Tecniche di pesca Le tecniche di pesca che si possono usare per la cattura dell’orata si […]

Dentice

Il dentice è una preda molto difficile da catturare e richiede tanto fiato, concentrazione ed un’ottima precisione nel tiro. Lo si trova generalmente a profondità piuttosto elevate ed è importante essere allenati per poter insidare questo pesce con tranqullità. Tecniche di pesca Scelto il punto dove immergersi, scendiamo nel modo più silenzioso possibile e, scrutando il fondale […]

Corvina

La corvina è uno dei pesce molto elegante che è possibile trovare già intorno ai 10m di profondità, in fondali prevalentemente rocciosi, tra la posidonia, presso le franate e negli anfratti più nascosti. Quello che più colpisce della corvina sono i suoi colori e l’eleganza dei movimenti che la fanno sembrare un pesce tropicale. Tecniche di pesca […]